Quando hai a che fare con la clientela, è fondamentale trasmettere professionalità e credibilità. La capacità di persuadere i clienti, coinvolgerli e indirizzarne le decisioni di acquisto è direttamente proporzionale al tuo valore personale. È questo è il concetto alla base di “Il primo sì non si scorda mai”, il libro dedicato alla vendita per centri estetici e parrucchieri scritto da Sergio Zorza e Paolo Gorla.

Ma che cos’è il valore?

Il valore è strettamente correlato al nostro impegno: tendiamo a dare valore a ciò che ci ha richiesto più sforzi e maggiore impegno. A ciò che ci siamo sudati. Ma lo stesso può dirsi per il valore personale? Ovviamente no. Questo va ben oltre qualsivoglia tecnica di vendita. Il valore personale si esprime e radico nel rapporto che instauri con i clienti e nella tua capacità di incarnare ai loro occhi la figura di una guida.

Zorza e Gorla individuano le chiavi del valore personale, ossia le caratteristiche che più di altre determinano la percezione che di voi hanno i clienti. Si tratta di parametri di cui avere cura con la massima attenzione, se si desidera raggiungere i propri obiettivi di vendita. Vediamo quali sono.

  1. Coerenza: seguire una linea guida ed essere fedeli a sè stessi ripaga. I clienti capiscono se segui gli stessi consigli che dai loro, quindi ti riconoscono più valore.
  2. Risultati: i clienti che ottengono risultati sono clienti soddisfatti. La soddisfazione va di pari passo con professionalità. Se avrai clienti soddisfatti, questi ti riconosceranno valore.
  3. Apprezza il tuo lavoro: la clientela capisce se sei frustrato o insoddisfatto. Un buon ambiente di lavoro, dove si respira il piacere di lavorare, è un ambiente dove il cliente torna volentieri.
  4. Autostima: l’opinione che hai di te stesso guida i tuoi comportamenti. Avere una buona autostima è il primo passo per essere professionisti di successo.

Queste sono regole per coltivare il proprio valore personale, ma come fare per migliorarlo? Ci sono atteggiamenti e prerogative che dovresti avere per essere vincente nella tua attività.

  1. Cura il tuo look, sempre. Soprattutto nell’ambiente beauty, non puoi pretendere di convincere la clientela ad acquistare trattamenti di bellezza se tu per prima non trasmetti una buona immagine. Allo stesso modo, il tuo linguaggio del corpo dice molto di te e può influenzare le vendite. Sorridi, mantieni le spalle erette e guarda negli occhi il cliente!
  2. Vuoi il successo? Racconta i traguardi che hai raggiunto finora, i risultati ottenuti, senza vantarti ma esprimendo soddisfazione per quello che hai costruito finora. Non sei sicuro di come sia meglio interagire con la clientela? Aggiornati e studia, fai esercizio e migliora le tue capacità comunicative.
  3. Hai paura? È normale, ma devi concederti la possibilità di sbagliare. Secondo gli autori questo è un passaggio cruciale. Non vergognarti dei tuoi fallimenti, sono inevitabili passi avanti verso i risultati che desideri. Hanno molto da insegnarti.
  4. Sii deciso, con te stesso ma soprattutto con la clientela. Il professionista sei tu e questo il cliente lo deve capire subito.

Vuoi avere altri speciali consigli per aumentare le vendite del tuo centro estetico/salone? Acquista il libro “Il primo Sì non si scorda mai”.